giovedì 24 aprile 2014

Autofocus o fuorifocus, questo è il dilemma!


Luigi Sauro©

Una delle domande che mi vengono rivolte più spesso è - come posso ottenere foto più nitide?Purtroppo, è difficile dare una risposta specifica, perché ci possono essere un sacco di motivi per cui le vostre foto possano non essere "taglienti" come desiderate.
Però posso sollevarvi dicendovi che spesso le foto poco nitide possono essere il risultato di una non corretta scelta della modalità di autofocus utilizzata.
Capire le differenze tra diverse modalità di messa a fuoco automatica potrebbe non essere in cima alla vostra lista del "voglio capire bene"la mia reflex ma è certamente necessario avere una comprensione di ciò che i diversi modi sono e soprattutto - quando utilizzare le diverse modalità autofocus.

 Singolo scatto vs Autofocus continuo - Che cosa sono e quando utilizzarli?

    •    Area AF singolo (Nikon: AF-S / Canon: One Shot AF)                                                              
Una volta che si blocca il fuoco sul soggetto la fotocamera non manterrà a fuoco se il soggetto si muove.
    •    Quando utilizzare: oggetti stazionari e / o in condizioni di scarsa illuminazione.

    •    Continuous AF (Nikon: AF continuo-C / Canon: AI Servo)                                                       
Una volta che si blocca il fuoco su un soggetto in movimento la macchina fotografica farà del suo meglio per seguire il soggetto e tenerlo a fuoco.
    •    Quando utilizzare: foto sportiva, uccelli in volo o animali e persone quando si muovono.


Capita la differenza?
Allora vi chiedo, come avete settato i vostri Autofocus Point sulla fotocamera?
Cosa sono?
Ve lo spiego domani và :-)

Luigi

Iscriviti alla mia Newsletter per ricevere Notizie e sconti